Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘monterosso’

Prima gita (o escursione o trekking, ma noi dei mitici anni ’60 le abbiamo sempre chiamate gite… 😉 ) del 2014.

panorama nel primo tratto
panorama nel primo tratto

Punta Mesco: da Levanto a Monterosso.

Attacco in fondo al lungo mare di Levanto lato levante: subito dopo un porticato, si prende una scala sulla sinistra con l’indicazione Monterosso e il segnavia bianco e rosso.

la chiesetta diroccata di Punta Mesco
la chiesetta diroccata di Punta Mesco

Vale la pena raggiungere Punta Mesco con una deviazione di pochi minuti: scendendo da una scaletta alla sinistra della cosrtuzone più a mare si riescono a guadagnare alcune rocce a picco su un panorama mozzafiato: come arrivare in paradiso.

201777
a picco…

Noi abbiamo proseguiro fino a Monterosso per un gelato ed uno “stravacco” sulla spiaggia ed abbiamo poi preso il treno per tornare a Levanto.

Se non conoscete Monterosso il consglio è di non fermarvi nella prima parte del paese che incontrate arrivando: superate la stazione e passate il tunnel. A mio parere questa parte del borgo è più caratteristica e raccolta.

20140304444
da Punta Mesco verso Monterosso

Read Full Post »

Nemmeno il tempo per andare via. La dolce metà non riesce a liberarsi per più di pochi giorni, e poi quanto costa stare fuori qualche notte!

Cerchiamo comunque una soluzione alternativa per staccare dall’anno di lavoro che inizia a pesarci sul groppone.

Ogni mattina allora ce ne partiamo zaino (e gambe!) in spalla per raggiungere i paesi della riviera dai quali poter iniziare qualche nuovo trekking.

Come sempre non abbiamo che l’imbarazzo della scelta.

Si parte un giorno da Moneglia per raggiungere prima Deiva Marina e successivamente Framura.

finestrella nella frazione di Lemeglio
Deiva dall’alto
fioritura di cisto

Un altro invece da Vernazza a Monterosso:

Nonostante la natura matrigna le abbia flagellate, le cinque terre rimangono luoghi d’incanto come sanno meglio di noi gli stranieri che abbiamo incontrato durante il percorso.

sguardo su Vernazza dall’inizio della salita

Un altro giorno ancora da Levanto raggiungiamo Monterosso.

scorcio d'azzurro dal sentiero

il profumo delle ginestre in fiore…

E dopo la camminata si scende in spiaggia  per godere del caldo sole e di una nuotata in un mare che così cristallino lo ritroveremo solo a fine stagione.

“…E’ la Liguria terra leggiadra…”

.

Read Full Post »