Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘vacanze’

In dieci giorni di montagna

abbiamo trovato:

.

il sole

le nuvole

la nebbia


e perfino la neve

.

…animali di tutte le specie

cani giocherelloni...

mucche da alpeggio...

ranocchie bonsai...

yak pelosi...

cavallette saltatrici...

cavallette tuffatrici...

pecorelle smarrite...

languidi vitellini...


…e tanta varia umanità

.

Claretta, trapezzista imperfetta…

pistaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!

.

Tommaso Tom Tom il “navigatore”

ma dove cavolo sono…non mi trovo sulla mappa!!

.

Fra Clemente il “benedicente”

dalle la forza di sopportar…Mi!!!!

.

Salvatore, degli yak l’ammaliatore


a me le corna…!

.

Dante, l’asceta dolorante

Oh, Signore della montagna, infondi a Tittiri qualche mia magagna…!!

.

Gilberto, tennista inesperto

La prendo! La prendo! La prendo!…Non l’ho presa!!!

.

Il popolo errante del bosco umido

Scusi, per Merano sempre dritti?

.

Ma secondo voi ci siamo divertiti?

chiedetelo al Puffo matto, che ha passato le vacanze con noi…

Ed infine una dedica in rime del poeta Pittus

che celebra questi luoghi ameni

.

A San Valentino alla Muta

.

San Valentino,

sul lago argentato,

per tutto l’anno

ti abbiamo pensato.

.

San Valentino,

in mezzo ai bei monti,

con larici, abeti

e limpide fonti.

.

San Valentino,

è arrivata l’estate

e siamo tornati

a far passeggiate.

.

In bici od a piedi,

a Resia od a Malles,

sembra tutto ci dica:

“Ip, ip, über alles !”

.

Al Rifugio Sesvenna

od in Val Martello

si organizzan le gite

se il tempo è un po’ bello.

.

Quel giorno che piove

a Landeck andiamo:

le donne felici

ché acquisti facciamo !

.

Si arriva a Samnaun

in un battibaleno,

fra liquori e profumi

ricordiamoci il pieno.

.

Quest’agosto la neve

le cime ha imbiancato:

visione mirabile,

paesaggio incantato.

.

Durante le gite

si acquista speck e formaggio,

e un poco di burro:

i ricordi del viaggio.

.

Giorni veloci,

si deve tornare,

con questa poesiola

ti vogliam ricordare.


Annunci

Read Full Post »

MCj02035240000[1]

Meritato riposo!

Prima tranche di vacanze.

In montagna con amici. Non siamo mai stati in val Venosta: io sono una patita della val di Fassa ma per motivi “tecnici” quest’anno abbiamo optato per questa soluzione.

Come sarà?

I racconti di chi ci è stato sono allettanti: a piedi, in bici, per funghi: tutto si può fare!

L’importante sarà comunque rilassarci e divertirci….ci impegneremo in tal senso!

Questo per giustificare la pausa temporanea delle mie “pinzillacchere”…

A presto!!!

Read Full Post »

af

Vi è mai capitato durante un viaggio di dover chiedere una informazione o comunicare qualcosa di importante e non avere i mezzi per esprimervi?

Ricordo una volta in un viaggio “pedalato” verso Budapest:  in un piccolo paese nel quale le poche persone che incontravamo non avevano nessuna conoscenza di lingue straniere e sotto una pioggia scrosciante;

per chiedere della stazione non ho potuto fare altro che affidarmi al linguaggio “non convenzionale” che così spesso si utilizza nel mio lavoro: la vecchina interpellata, sulle prime si è stupita del mio “Ciuff Ciuff”  ma il movimento delle braccia a stantuffo ha fugato i suoi eventuali dubbi e siamo riusciti a raggiungere la stazione nei tempi previsti.s

Quando però si tratta di salute la cosa è diversa: con una figlia celiaca è meglio viaggiare il più preparati possibile.

Bene, a questo proposito ho trovato un sito nel quale si può scaricare in ben 42 lingue un biglietto da presentare al ristorante del paese nel quale trascorrete le vacanze.

Cliccate qui per i l link

esempio in italiano

esempio in italiano

In qualche occasione è stato utile…

Read Full Post »